Come spiare un cellulare: 4 software per riuscirci

Se volete sapere come spiare un cellulare per motivi leciti che non violino la privacy, date un’occhiata ai 4 software che vi presentiamo.

Prima di cercare informazioni su come spiare un cellulare dovrete chiedervi lo scopo, che sia lecito, che non violi pesantemente la privacy altrimenti commettereste un reato. Tra gli scopi leciti più comuni: controllare un figlio per proteggerlo oppure controllare un dipendente per un buon motivo.
Una volta che avrete chiarito con voi stessi perché volete monitorare un cellulare non vostro e sarete giunti alla conclusione che, tutto sommato, è per un sano ed innocuo motivo, continuate pure la caccia al software perfetto per voi.
Abbiamo detto perfetto e, se proprio vogliamo finire il discorso, non esiste al mondo un software più completo come MySpy – compatibile con i sistemi operativi Android, iOS, BlackBerry, Symbian, Windows e Mac – che, oltre a farvi scoprire come spiare un cellulare (anche da PC), vi insegnerà come usare lo strumento giusto a 360 gradi.
Tra tanta abbondanza di App e programmi, scegliamo 4 software da consigliare, 3 per Android e 1 per Symbian.

Guardian

E’ l’ormai famoso programma antifurto per Symbian S60 da sfruttare come ‘spia’ di cellulari da remoto. Consente di monitorare SMS ricevuti ed inviati sullo smartphone, i contatti, le chiamate in uscita e in arrivo e tanto altro. Se sul cellulare controllato viene sostituita la SIM, Guardian invia una notifica e da remoto può anche cancellare dati, foto, messaggi senza che il proprietario del terminale si accorga di nulla. Per scaricarlo dovrete fare una piccola donazione.

Cerberus

Anche questo programma è un’App antifurto ma per Android e consente di controllare a distanza gli smartphone, di conoscerne la posizione geografica grazie a Google Maps.
Vi lascerà scoprire come spiare un cellulare anche in altri modi: potrete ottenere una lista delle chiamate e degli SMS in entrata e in uscita, registrare l’audio per controllare ciò che accade nei pressi del telefono, realizzare foto usando la fotocamera dello smartphone, cancellare i dati salvati, ecc.
Il tutto controllandolo direttamente da PC
E’ un’App gratuita ma solo per provarla i primi 7 giorni, dopodiché dovrete acquistarla alla cifra irrisoria di 2,99 euro.

Phone Control

Sempre per dispositivi mobile Android, Phone Control, dopo essere stata installata sul cellulare da controllare, consente di spiare SMS, registrare chiamate, ottenere le foto realizzate, ecc.
Questa App è in grado di inviare per e-mail o SMS resoconti dettagliati. Potete personalizzarla e lavora anche con terminali di fascia bassa. E’ gratuita ma esiste la versione completa da acquistare al prezzo di 1,99 euro.

Android Lost

E’ un’altra App antifurto per il sistema operativo di Google che, come Guardian, può essere sfruttata per spiare e comandare a distanza gli smartphone. Dopo l’installazione va associata al proprio account Google.
Le tre principali funzioni ci sono tutte (monitoraggio di SMS e chiamate, localizzazione geografica del telefono tramite GPS) ma non solo quelle. Può comandare a distanza via browser anche la cancellazione di dati, bloccare il telefono, emettere allarmi audio, inviare messaggi personalizzati, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *