Trading online: truffa o possibilità reale di guadagno?

Il trading online è ormai un’attività sempre più diffusa, per via delle enormi aspettative di guadagno che ruotano attorno al settore ed alla possibilità che offre di dar vita a delle vere e proprie rendite automatiche. Le pubblicità di broker di trading online costellano alcune delle principali testate giornalistiche offline ed online. Ma è un’opportunità reale o una semplice truffa?
Per fare chiarezza e riuscire a rispondere in maniera più completa alla domanda è necessario prima spiegare brevemente cos’è il trading online.

Fare trading equivale ad eseguire operazioni su mercati finanziari grazie all’impiego di un broker, uno strumento di intermediazione presso cui è necessario aprire un conto e su cui depositare l’ammontare di denaro che abbiamo intenzione di investire.

Dopo aver compreso a grandi linee cos’è il trading online (magari partendo da questa guida: http://www.oktradingonline.com/ ), è bene sottolineare che non è possibile arricchirsi in breve tempo grazie a quest’attività. Ciò non significa che sia una truffa ma che è necessario diffidare da coloro che presentano il trading online come un’opportunità di guadagno immediata e semplice. Al contrario il trading è un’attività molto seria che presuppone studi e preparazione alla base e che non può essere svolta in modo proficuo da persone sprovvedute e prive delle conoscenze di base richieste dal settore. Per giunta, è un’attività altamente rischiosa ed è quindi sempre sconsigliabile investire somme di denaro ingenti.

La chiave per riuscire ad avere successo nel mondo del trading online è quella di riuscire a prevedere l’andamento dei mercati finanziari. Quest’ultimo punto è fondamentale. Ma se non si conosce a fondo il funzionamento dei mercati, come è possibile approcciarsi al mondo del trading online? Sul web sono disponibili numerose risorse formative gratuite messe a disposizione dai principali broker, come Forex Italia, in grado di spiegare in maniera chiara e puntuale tutti i concetti e le nozioni indispensabili. Il primo elemento su cui porre attenzione è quindi la formazione. Altro aspetto da non sottovalutare riguarda poi la scelta del broker. E’ molto importante affidarsi solo a broker affidabili e seri, riconosciuti ed autorizzati dalla CONSOB. Solo così potremo effettivamente essere al riparo da truffe.
Per evitare brutte sorprese, la regola d’oro è sempre quella di non investire mai più di quello che ci si può permettere di perdere. Soprattutto agli inizi, è inoltre consigliabile non utilizzare soldi reali ma lavorare sulle piattaforme di simulazione che molti broker professionali mettono a disposizione dei propri clienti. In questo modo è possibile comprendere affondo i meccanismi del trading online prima di operare sul serio.